Offagna

Fmi revoca patente a Fenati

Sospensione da ogni attività sportiva e federale, con ritiro della tessera e della licenza di correre. Su Romano Fenati arriva anche il pugno duro della giustizia della Federazione italiana motociclistica: il Tribunale della Fmi, riunitosi per esaminare la richiesta di misure cautelari nei confronti del pilota marchigiano, ha contestato a Fenati la violazione dell'articolo 1.2 del regolamento di giustizia per il folle gesto a Misano contro Stefano Manzi. "Vista la gravità dei fatti, la richiesta del procuratore federale è stata integralmente accolta e il Tribunale ha disposto per Fenati - fa sapere la Fmi - la sospensione di ogni attività con conseguente ritiro della tessera e della licenza velocità, fissando inoltre l'audizione dello stesso - che ha facoltà di farsi assistere da un difensore - per il 14 settembre".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie